21 maggio 2022
Marchio di qualità
Banner
Bandi
BANDO PER IMPRESE AGROALIMENTARI IN VALNERINA

Il GAL Valle Umbra e Sibillini intende sostenere investimenti per la trasformazione, commercializzazione e per lo sviluppo dei prodotti agricoli all’interno dell’area SNAI Valnerina, in attuazione del PSR dell'Umbria 2014-2022 Azione 19.2.1.11 del Piano di Azione Locale "Due Valli: un territorio" - Int. 4.2.1 del PSR 2014-2022 per l’Umbria.

Beneficiari dell’avviso pubblico
Imprese singole o associate in possesso dei seguenti requisiti:

  • svolgano attività di trasformazione e commercializzazione e/o lo sviluppo di prodotti agricoli inclusi nell’Allegato I del Trattato, (prima trasformazione di un prodotto agricolo), ad eccezione dei prodotti della pesca;
  • al momento della presentazione della domanda di sostegno abbiano sede legale o almeno una unità locale nell’area SNAI VALNERINA, cosi come sopra definito con codice di attività primaria ATECO, per la  sede principale o per l’unità locale, 10, 11, 12, 46.2 e 46.3,   oltre ai consorzi ed alle cooperative, con codice ATECO 01, che trasformano e commercializzano i prodotti dei soci; tali condizioni devono risultare dal certificato di iscrizione alla CCIAA.
  • Per aziende con sede legale al di fuori dell’area SNAI VALNERINA che presentano domanda per la realizzazione di una Unità locale ricompresa nell’area SNAI, cosi come sopra definito, tale unità locale dovrà risultare, a pena di esclusione dal sostegno accordato, regolarmente iscritta nel certificato della CCIAA al momento della presentazione della domanda di pagamento del saldo, con codice ATECO tra quelli previsti.

Aliquota di contribuzione
Il bando prevede l’erogazione di un contributo in conto capitale pari al 40% delle spese ammissibili.

Dotazione finanziaria
La dotazione finanziaria dell’avviso è relativa a risorse SNAI Valnerina ed è pari a € 506.706,96.

Scadenza per la presentazione
Le domande di sostegno dovranno essere presentate entro il 31 agosto 2022 alle ore 12:00.

Allegati
AllegatiBando4.2.1


 
DISTRETTI DEL CIBO

Aperte sino al 30 giugno 2022 le candidature per la costituzione del Comitato promotore del Distretto del Cibo in Valnerina.  Il processo di aggregazione, promosso dal GAL Valle Umbra e Sibillini, permetterà di creare una prima rappresentanza imprenditoriale con la quale definire il Partenariato  Pubblico -Privato, le strategie ed il Piano di azione del costituendo Distretto.

Allegati
Avviso pubblico
Allegato A_Manifestazione di interesse

 
“GLOBAL ECO – INNO ECO” – SEMINARIO NELL’AREA DEL GAL CAMPIDANO

Il Gal Valle Umbra e Sibillini partner del progetto di cooperazione transnazionale “Global Eco – Inno Eco” parteciperà al seminario/workshop che si terrà in Sardegna nell’area del Gal Campidano dal 28 al 31 marzo 2022 sulle tematiche della “Circular economy” e prevede alcune visite aziendali in differenti realtà imprenditoriali nell’area del Gal Campidano (www.galcampidano.it).

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata debitamente sottoscritta con gli allegati previsti entro e non oltre il 15/03/2022 a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Per informazioni è possibile inviare le domande all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonare allo 0742/342282.

Allegati:
Avviso selezione aziende
Allegato A_Scheda di adesione

 
SELEZIONE DIRETTORE TECNICO DEL G.A.L. VALLE UMBRA E SIBILLINI

Il G.A.L. Valle Umbra e Sibillini in esecuzione della Delibera del Consiglio Direttivo n. 88 del 23/11/2021 pubblica l’avviso pubblico per titoli e colloquio per la selezione del direttore tecnico del G.A.L. Valle Umbra e Sibillini.

Scadenza ore 24:00 del giorno 17/03/2022

Per ogni ulteriore informazione scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - specificando nell'oggetto: Rif. Avviso pubblico selezione direttore.

Allegati:
Avviso selezione Direttore G.A.L.
Allegato A – Domanda di ammissione
Allegato B - Autodichiarazione

 
NUOVA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ADESIONE AL CIRCUITO GUSTUM

PROROGATA SCADENZA AL 30 NOVEMBRE 2021

Il GAL Valle Umbra e Sibillini, in cooperazione con GAL Alta Umbra srl, GAL Media Valle del Tevere e GAL Trasimeno Orvietano, attraverso il progetto di cooperzione endoregionale “Osterie del Gusto”, ha dato vita a GUSTUM, la rete della ristorazione locale per la valorizzazione della tradizione gastronomica umbra e delle produzioni agroalimentari tipiche e di qualità.

L’adesione al circuito comporta dei vantaggi, quali la possibilità di fare parte di un itinerario gastronomico che sarà promosso su scala nazionale, l’opportunità di instaurare rapporti commerciali con aziende agricole e agroalimentari di prodotti tipici umbri, con reciproco vantaggi per i due comparti. Sono previste inoltre iniziative di sensibilizzazione rivolte alle strutture partecipanti finalizzate ad implementare la conoscenza della tradizione agroalimentare e gastronomica del territorio umbro.

L’avviso per la presentazione della manifestazione d’interesse ha lo scopo di selezionare le imprese che entreranno a far parte del circuito GUSTUM ed è rivolto alle aziende registrate alla Camera di Commercio con uno dei seguenti codici ATECO:

a) 56.10.11: Ristorazione con somministrazione
b) 56.10.12: Agriturismi con ristorazione
c) 55.20.52: Attività di alloggio connesse alle aziende agricole
d) 47.11.20: Supermercati – esercizi di vendita al dettaglio operanti nel settore alimentare, (esclusi gli esercizi con una superficie superiore ai 600 mq)
e) 47.11.40: Minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimentari vari.

Il circuito dovrà essere composto per il 70% da imprese della ristorazione tradizionale (lettera A dell’elenco di cui sopra), per il 20% da imprese della ristorazione in ambito rurale (lettere B e C) e per il 10% da imprese del commercio che effettuano somministrazione/asporto cibi (lettera D e E).

Le imprese aderenti saranno sottoposte al rispetto del disciplinare del circuito GUSTUM.

La selezione interesserà per il territorio del GAL Valle Umbra e Sibillini (per un totale di 72 impresse per tutti i territori coinvolti).

Il progetto sarà sviluppato nel triennio 2021-2023.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 15 settembre 2021 fino al 30 novembre 2021 tramite invio alla PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Non saranno prese in considerazione le domande pervenute prima del 15 settembre e dopo il 15   novembre 2021.

Per informazioni è possibile inviare delle domande all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonare al 0742/342282.

Allegati
Manifestazione di interesse_GUSTUM
Allegato A
Allegato B
Disciplinare GUSTUM

 
Gustum proroga scadenza al 15 NOVEMBRE 2021

NUOVA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ADESIONE AL CIRCUITO GUSTUM.

GUSTUM, nasce la rete della ristorazione locale tipica e di qualità!

PROROGATA SCADENZA AL 15 NOVEMBRE 2021

Il GAL Valle Umbra e Sibillini, in cooperazione con GAL Alta Umbra srl, GAL Media Valle del Tevere e GAL Trasimeno Orvietano, attraverso il progetto di cooperzione endoregionale “Osterie del Gusto”, ha dato vita a GUSTUM, la rete della ristorazione locale per la valorizzazione della tradizione gastronomica umbra e delle produzioni agroalimentari tipiche e di qualità.

L’adesione al circuito comporta dei vantaggi, quali la possibilità di fare parte di un itinerario gastronomico che sarà promosso su scala nazionale, l’opportunità di instaurare rapporti commerciali con aziende agricole e agroalimentari di prodotti tipici umbri, con reciproco vantaggi per i due comparti. Sono previste inoltre iniziative di sensibilizzazione rivolte alle strutture partecipanti finalizzate ad implementare la conoscenza della tradizione agroalimentare e gastronomica del territorio umbro.

L’avviso per la presentazione della manifestazione d’interesse ha lo scopo di selezionare le imprese che entreranno a far parte del circuito GUSTUM ed è rivolto alle aziende registrate alla Camera di Commercio con uno dei seguenti codici ATECO:

a) 56.10.11: Ristorazione con somministrazione
b) 56.10.12: Agriturismi con ristorazione
c) 55.20.52: Attività di alloggio connesse alle aziende agricole
d) 47.11.20: Supermercati – esercizi di vendita al dettaglio operanti nel settore alimentare, (esclusi gli esercizi con una superficie superiore ai 600 mq)
e) 47.11.40: Minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimentari vari.

Il circuito dovrà essere composto per il 70% da imprese della ristorazione tradizionale (lettera A dell’elenco di cui sopra), per il 20% da imprese della ristorazione in ambito rurale (lettere B e C) e per il 10% da imprese del commercio che effettuano somministrazione/asporto cibi (lettera D e E).

Le imprese aderenti saranno sottoposte al rispetto del disciplinare del circuito GUSTUM.

La selezione interesserà per il territorio del GAL Valle Umbra e Sibillini (per un totale di 72 impresse per tutti i territori coinvolti).

Il progetto sarà sviluppato nel triennio 2021-2023.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 15 settembre 2021 fino al 15 novembre 2021 tramite invio alla PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Non saranno prese in considerazione le domande pervenute prima del 15 settembre e dopo il 15   novembre 2021.

Per informazioni è possibile inviare delle domande all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonare al 0742/342282.

Allegati

Manifestazione di interesse_GUSTUM
Allegato A
Allegato B
Disciplinare GUSTUM

 
TURISMO – AVVISO PER L’ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALL’ EVENTO “Artigiano in Fiera 2021” (4-12 dicembre 2021) Fieramilano Rho

L’avviso è volto a reperire consorzi/imprese/associazioni del settore turistico disposte a partecipare all’evento suddetto, attraverso la promozione e la vendita dei propri pacchetti turistici ed inviando almeno un rappresentante dell’impresa.

I consorzi turistici/imprese/associazioni devono avere la sede operativa in uno dei 23 comuni del GAL (Bevagna, Campello sul Clitunno, Cannara, Cascia, Castel Ritaldi, Cerreto di Spoleto, Foligno, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Monteleone di Spoleto, Nocera Umbra, Norcia, Preci, Poggiodomo, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Sellano, Spello, Spoleto, Trevi, Vallo di Nera e Valtopina).

Le imprese selezionate saranno ammesse a partecipare per un numero massimo di 3.

Alle imprese/consorzi/associazioni partecipanti verranno offerti i seguenti servizi:

  • Spazio espositivo condiviso con allestimento base di 30 mq. posto all’interno dello stand di AssoGal Umbria;
  • Attività di animazione;
  • Supporto tecnico-organizzativo.

Rimangono a carico delle imprese/consorzi/associazioni i seguenti costi:

  • Spese di allestimento personalizzato;
  • Quota di assicurazione pari ad €. 100,00;
  • Quota di iscrizione comprensiva della presenza sul catalogo on line e parcheggio interno pari ad €. 550,00 oltre iva;
  • Viaggio, trasporto prodotti, vitto ed alloggi.

MODALITA’ DI ADESIONE

La scheda di adesione all’evento dovrà pervenire al GAL Valle Umbra e Sibillini entro e non oltre giovedì 04 novembre 2021 ore 13.00, a mezzo posta certificata: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Allegati
Avviso Artigiano in Fiera 2021 TURISMO UMBRIA
Scheda di Adesione Artigiano in Fiera TURISMO UMBR

 
IMPRESE ARTIGIANATO – AVVISO PER L’ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALL’ EVENTO “Artigiano in Fiera 2021” (4-12 dicembre 2021) Fieramilano Rho

L’avviso è volto a reperire imprese di produzione che operano nel settore artigianale artistico ed agroalimentare di qualità disposte a partecipare all’evento suddetto, attraverso la promozione e la vendita dei propri prodotti e del proprio territorio ed inviando almeno un rappresentante dell’impresa.

Le imprese devono avere sede operativa in uno dei 23 comuni del GAL (Bevagna, Campello sul Clitunno, Cannara, Cascia, Castel Ritaldi, Cerreto di Spoleto, Foligno, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Monteleone di Spoleto, Nocera Umbra, Norcia, Preci, Poggiodomo, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Sellano, Spello, Spoleto, Trevi, Vallo di Nera e Valtopina).

In caso di aziende rinunciatarie saranno ammesse a partecipare quelle utilmente selezionate in ordine decrescente.Le imprese selezionate saranno ammesse a partecipare per un numero massimo di 15.

Ogni azienda partecipante avrà a propria disposizione uno spazio allestito (pavimentazione, pareti divisorie, illuminazione), di 6 mq – a fronte di uno stand di minimo 9 mq. – per la promozione e vendita dei propri prodotti e del proprio territorio, posizionato obbligatoriamente all’interno dello stand complessivo di AssoGal Umbria.

Rimangono a carico delle imprese i seguenti costi:

  • Quota di assicurazione pari ad €. 100,00
  • Quota di iscrizione comprensiva della presenza sul catalogo on line e parcheggio interno pari ad €. 550,00
  • Acquisto di spazio aggiuntivo per il proprio stand
  • Viaggio, trasporto prodotti, vitto ed alloggio

Viene garantito il supporto tecnico-organizzativo.I GAL organizzeranno attività di animazione, coinvolgendo le imprese presenti.

Le imprese produttrici devono rispettare i seguenti requisiti presenti nel regolamento generale di “Artigiano in Fiera 2021”:

  1. Autenticità: i prodotti corrispondono a quanto dichiarato, escludendo pertanto qualsiasi forma di imitazione, contraffazione, falsificazione o adulterazione e devono essere prodotti nei territori del GAL Media Valle del Tevere e per il settore agroalimentare con materie prime umbre e/o DOP/IGP/STG;
  2. Originalità: i prodotti hanno delle caratteristiche proprie che li distinguono da altri rendendoli in qualche modo unici;
  3. Qualità: l’insieme delle caratteristiche dei prodotti corrispondono il più possibile ad una matrice di valori che esprimono il territorio, la tradizione, una trasformazione della materia prima il più possibile rispettosa dei processi naturali e dell’ambiente.

Le imprese partecipanti, inoltre, devono vendere unicamente i prodotti della propria azienda.

MODALITA’ DI ADESIONE

La scheda di adesione all’evento dovrà pervenire al GAL Valle Umbra e Sibillini e non oltre giovedì 04 novembre 2021 ore 12:00 a mezzo posta certificata: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Allegati
Avviso Artigiano in Fiera 2021
Scheda di Adesione Artigiano in Fiera 2021
Dichiarazione Artigiano in Fiera 2021

 
AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL SEMINARIO “CIRCULAR ECONOMY IN ENTERPRISES AND FARMS - INTEGRATED ORGANIC RECYCLING SYSTEMS– PLASTIC AND WASTE RECYCLING - WIND POWER PRODUCTION”

Il Gal Valle Umbra e Sibillini partner del progetto “Global Eco – Inno Eco” parteciperà al seminario che si terrà in Portogallo a Cantanhede e dintorni dall’8-11 novembre 2021 sulle tematiche della “Circular economy in enterprises and farms - integrated organic recycling systems– plastic and waste recycling - wind power production” e prevede alcune visite aziendali in differenti realtà imprenditoriali nell’area del Gal Ad Elo -Associação de desenvolvimento local da Bairrada e Mondego.

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata debitamente sottoscritta con gli allegati previsti entro e non oltre il 25/10/2021 a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Per informazioni è possibile inviare delle domande all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonare al 0742/342282.

Allegati
Manifestazione di interesse
Scheda di adesione_Allegato A

 
MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’INDIVIDUAZIONE DI DUE ESPERTI PER LA PARTECIPAZIONE A DUE WORKSHOP PER L’EVENTO “LA RACCOLTA DEL TARTUFO”

Il GAL Valle Umbra e Sibillini è partner del GAL Open Leader per la realizzazione del progetto “La raccolta del tartufo”, con l’obiettivo di condividere conoscenze sul tema del tartufo, sia in termini agronomici, sia in termini di gestione delle aree boscate che producono tartufi, nell’ottica della valorizzazione dei territori vocati alla produzione e raccolta del tartufo.

Nell’ambito del progetto è prevista la realizzazione di n. 2 workshop, che si svolgeranno a Pontebba (UD)  nei mesi di Ottobre (fine mese) e Novembre/Dicembre, il GAL Valle Umbra e Sibillini ha la necessità di reperire n. 2 soggetti che siano disposti a partecipare agli eventi suddetti in qualità di tecnici relatori.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 01 ottobre 2021 fino al 15 ottobre 2021 tramite invio alla PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Non saranno prese in considerazione le domande pervenute oltre il 15 ottobre 2021.

Per informazioni è possibile inviare delle domande all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonare al 0742/342282.

Allegati
Avviso selezione esperti
Allegato A Scheda di adesione

 
«InizioPrec.123Succ.Fine»

Pagina 1 di 3

IL NOSTRO PIANO DI AZIONE LOCALE


MANUALE INSERIMENTO PREVENTIVI_Domanda di Sostegno SIAN

Scarica il manuale

Albo fornitori

Si pubblica l'avviso pubblico per l'istituzione dell'albo fornitori.

Scarica l'avviso
Scarica la domanda di iscrizione

Per aderire al GAL

Enti pubblici, Associazioni di categoria, associazioni, imprese, consorzi e cooperative possono aderire in qualità di soci.
Scopri come.

SLOWTRIPS

Slow Trips